LE BORSE di ARMANI

Vetrine virtuali

Il brand Armani non è solo un marchio, ma un vero e proprio stile di vita. Stiamo parlando di una delle case di moda più amate non solo in Italia, ma nel mondo. Tutti coloro che ne sono innamorati, già sanno che i brand delle borse sono ben tre: Giorgio Armani, Emporio Armani e Armani Jeans. Vediamo un po’ come sono differenziati e quali sono le caratteristiche di ognuno di essi.

Il marchio di borse Giorgio Armani è classico, raffinato e davvero dedicato ad una donna elegante e di classe, che ama gli stili tradizionali senza strafare. Il massimo di questa gamma è la borsa handle top in vitello stampato, che parte da un prezzo al pubblico di 1.390 Euro. Anche la borsa Hobo in suede ha le medesime caratteristiche e prezzo: si tratta di un pezzo quasi da collezione, per vere donne moderne, ma allo stesso tempo attratte da uno stile più indie e bohemien. Simpatica la borsa a spalla in jacquard geometrico, per chi ama stare sopra le righe e giocare con forme e colori.

Le borse low cost

Le borse Emporio Armani scendono di prezzo, dedicate a chi vuole concedersi una moda low cost, ma sempre pret-à-porter. Ottimi esempi sono le piccole borse in vernice con la classica tracolla a catena e le shopping bags in eco nappa. Entrambe costano intorno alle 350 Euro e sono davvero delle chicche da sfoggiare nelle occasioni speciali.

Che dire del celebre marchio Armani Jeans, infine?

Trendy, alla moda e sempre sul pezzo, Armani Jeans sfoggia pezzi in vernice con ciondolo, bauletti in eco saffiano e ecopelle, ma anche mini tracolline in ecopelle laminata davvero deliziose. Da 95 Euro a salire, hanno un prezzo più accessibile e alla portata di tutte coloro che si sentono “young inside”, oltre che fuori.